Quando la Moto Morini sfidava i giganti americani

Di Claudio, 24/06/2011 - agg. 16/02/2021
Quando la Moto Morini sfidava i giganti americaniUna Moto Morini Tre e Mezzo parcheggiata di fronte ad un negozio Harley Davidson a Londra, in King's Road.
Un piccolo bicilindrico a V italiano di fronte ad un negozio che, più che una moto, vende un'esperienza ... l'esperienza di spendere parecchie migliaia di euro per comprare una moto con cilindrata tra 2,5 (HD con 883cc) a 4 volte (le versioni 1340cc) quella del Morini 3 1/2, il tutto per andare a velocita' molto simili, consumando parecchio di più su una moto molto più pesante e meno maneggevole. Senza il richiamo del Grande Mito Americano, la Harley Davidson venderebbe ben poche moto. Chi comprerebbe una Harley, se anziché essere prodotta a Milwaukee venisse da Danzica, da Sheffield o da Rozzano?

Quella Morini di fronte al negozio Harley Davidson potrebbe essere di un motociclista interessato ad acquistare un'americanata su due ruote. Ma conoscendo vari morinisti, ed essendolo stato anch'io, credo invece che il proprietario del bicilindrico emiliano abbia parcheggiato li' in segno di sfida, come per dire "Avrete motori enormi e portafogli di pari dimensioni, ma se volete vedere una moto vera, guardate questa!".




Argomenti: Moto Morini, foto, Londra e dintorni, Harley Davidson
Data: 24/06/2011 alle 11:06
©2011 Moto.Affari.To. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.
Claudio

L'autore: Claudio

Vivo in Inghilterra, scrivo codice, faccio foto, cammino in montagna e in collina.


Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato

Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Questa domanda à per verificare che tu sia umano.